Idoneità agonistica

MAGGIORENNI

Per gli atleti MAGGIORENNI, il costo della certificazione alla pratica AGONISTICA è a carico dell’utente che deve presentarsi con: - RICHIESTA DELLA SOCIETA’ SPORTIVA debitamente timbrata e firmata in ORIGINALE dal Presidente della Società - ULTIMO CERTIFICATO AGONISTICO SCADUTO O IN SCADENZA IN ORIGINALE - DOCUMENTO DI IDENTITA’ VALIDO - CODICE FISCALE

Tutte le tipologie di visita sotto riportate prevedono il rilascio del certificato in tempo reale insieme alla scheda riassuntiva dei dati clinici raccolti.
Ogni altro certificato o duplicato di certificato verrà rilasciato al costo di 5 €.
Su richiesta, potrà essere rilasciata la copia completa della cartella clinica (comprendente i tracciati ecg-grafici) al costo di 30 €.

- Visita per il rilascio del certificato di IDONEITA’ ALLA PRATICA SPORTIVA AGONISTICA (art. 5 - DM 18/2/82) PROTOCOLLO B1 (calcio, basket, volley, nuoto, atletica, ciclismo, atletica leggera, triathlon, kickboxing light-contact, motocross*, partecipazioni concorsi esercito, università etc..) * oltre alla documentazione sopra elencata, l’atleta deve presentare un documento attestante il gruppo sanguigno Protocollo standard dell’accertamento: visita clinica del Medico Specialista in Medicina dello Sport, misure antropometriche, acuità visiva, spirometria, elettrocardiogramma a riposo e durante sforzo eseguito con Harvard Step-Test, esame urine Protocollo con TEST ERGOMETRICO MASSIMALE: visita clinica del Medico Specialista in Medicina dello Sport, misure antropometriche, acuità visiva, spirometria, elettrocardiogramma a riposo e durante test massimale al cicloergometro o treadmill, esame urine.

Per coloro i quali praticano sport aerobici (ciclismo, running, triathlon) e desiderano indicazioni sull’allenamento è possibile, CONTESTUALMENTE alla visita di idoneità, eseguire una VALUTAZIONE FUNZIONALE con misura del MASSIMO CONSUMO DI OSSIGENO e istituzione di un programma di allenamento personalizzato. Per questo tipo di approccio si rimanda alla sezione: Medicina dello Sport- Fisiologia e Preparazione Atletica

- Visita per il rilascio del certificato di IDONEITA’ ALLA PRATICA SPORTIVA AGONISTICA (art. 5 - DM 18/2/82) PROTOCOLLO B2 (sci alpino) Per la specialità “discesa libera e super G” l’atleta DEVE presentare un ELETTROENCEFALOGRAMMA non più vecchio di 5 anni. Protocollo standard dell’accertamento: visita clinica del Medico Specialista in Medicina dello Sport, misure antropometriche, acuità visiva, spirometria, elettrocardiogramma a riposo e durante sforzo eseguito con Harvard Step-Test, esame urine, visita specialistica neurologica. Protocollo con TEST ERGOMETRICO MASSIMALE: come il protocollo standard ma con elettrocardiogramma a riposo e durante test massimale al cicloergometro o treadmill

- Visita per il rilascio del certificato di IDONEITA’ alla PRATICA SPORTIVA AGONISTICA (art. 5 - DM 18/2/82) PROTOCOLLO B3 (attività subacquea) Protocollo standard dell’accertamento: visita clinica del Medico Specialista in Medicina dello Sport, misure antropometriche, acuità visiva, spirometria, elettrocardiogramma a riposo e durante sforzo con Harvard Step-Test, esame urine, visita specialistica otorinolaringoiatrica. Protocollo con TEST ERGOMETRICO MASSIMALE: come il protocollo base ma con elettrocardiogramma a riposo e durante test massimale al cicloergometro o treadmill

- Visita per il rilascio del certificato di IDONEITA’ alla PRATICA SPORTIVA AGONISTICA (art. 5 - DM 18/2/82) PROTOCOLLO A1 (tiro con l’arco, golf, etc…) Protocollo dell’accertamento: visita clinica del Medico Specialista in Medicina dello Sport, misure antropometriche, acuità visiva, spirometria, elettrocardiogramma SOLO a riposo, esame urine. Su richiesta è possibile essere sottoposti al test da sforzo standard con Harvard Step-test o massimale su cicloergometro o treadmill con relativo sovrapprezzo concordandolo all’atto dell’appuntamento.

- Visita per il rilascio del certificato di IDONEITA’ alla PRATICA SPORTIVA AGONISTICA (art. 5 - DM 18/2/82) PROTOCOLLO A2 (moto e auto velocità) Oltre alla documentazione sopra elencata l’atleta DEVE presentare un ELETTROENCEFALOGRAMMA non più vecchio di 5 anni e un documento attestante il GRUPPO SANGUIGNO Protocollo dell’accertamento: visita clinica del Medico Specialista in Medicina dello Sport, misure antropometriche, acuità visiva, spirometria, elettrocardiogramma a riposo e durante sforzo eseguito con Harvard Step-Test, esame urine, visita specialistica neurologica

- Visita per il rilascio del certificato di IDONEITA’ alla PRATICA SPORTIVA AGONISTICA (art. 5 - DM 18/2/82) PROTOCOLLO A3 (tiro a segno) Protocollo dell’accertamento: visita clinica del Medico Specialista in Medicina dello Sport, misure antropometriche, acuità visiva, spirometria, elettrocardiogramma SOLO a riposo, esame urine, visita specialistica otorinolaringoiatrica Su richiesta è possibile essere sottoposti al test da sforzo standard con Harvard Step-test o massimale su cicloergometro o treadmill con relativo sovrapprezzo concordandolo all’atto dell’appuntamento.

Visita per il rilascio del certificato di idoneità psicofisica al VOLO DA DIPORTO O SPORTIVO (D.P.R. 09/07/2010 n° 133):

Documentazione richiesta:
- DOCUMENTO DI IDENTITA’ VALIDO
- CODICE FISCALE
- EMOCROMO e GLICEMIA non più vecchi di 1 mese

Protocollo dell’accertamento: visita clinica del Medico Specialista in Medicina dello Sport con particolare attenzione alla funzionalità dell’apparato vestibolare (equilibrio) e alla funzione visiva (acuità visiva, visione bioculare, campo visivo, senso stereoscopico e senso cromatico), misure antropometriche, acuità visiva, spirometria, elettrocardiogramma a riposo, esame urine.

Su richiesta è possibile essere sottoposti al test da sforzo standard con Harvard Step-test o massimale su cicloergometro o treadmill con relativo sovrapprezzo concordandolo all’atto.